Le auto
Immagini articolo
Range Rover Evoque
super tecnologica


La nuova Range Rover Evoque non gioca solo la carta delle nuove tecnologie per la connettività e l’assistenza alla guida. Il nuovo Suv è più spazioso, (lunghezza 4 metri e 37) in particolare per i passeggeri posteriori. Anche il bagagliaio è più ampio, da 591 litri a 1383 litri, abbattendo il divano posteriore (frazionabile in tre parti). Per le motorizzazioni offre una gamma composta da diversi quattro cilindri Ingenium.
Sin dal lancio propone un powertrain ibrido "leggero" che poggia sulla presenza di un impianto elettrico a 48 Volt, con recupero dell’energia in frenata sotto i 17 km/h. Ad ogni frenata del guidatore il sistema spegne il motore e attiva il generatore, che recupera energia e l’immagazzina nella batteria montata sotto il pavimento della vettura, riducendo i consumi.
Con un’altezza da terra di 21,2 cm, la nuova Evoque è a suo agio su percorsi a scarsa aderenza anche grazie alla presenza del sistema Terrain Response 2 e alla possibilità di scegliere fra diverse modalità di guida. In aggiunta la nuova Evoque dispone delle nuove tecnologie Wade Sensing e ClearSight Ground View. La prima misura la profondità di un guado, aumentata da 50 a 60 cm, grazie ai sensori ad ultrasuoni presenti negli specchietti, mentre la seconda, con l’aiuto di videocamere, incrementa la visibilità nei passaggi di guida più impegnativi mostrando sul display centrale della consolle cosa c’è sul terreno, visualizzandolo come se il cofano fosse trasparente.
L’elegante abitacolo propone, sulla consolle centrale, due schermi tattili da 10 pollici. Quello più in alto gestisce l’infotainment, quello sotto la climatizzazione. Gli interni hi-tech propongono anche il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e l’head-up display che proietta sul parabrezza alcune importanti informazioni di guida. A bordo ci sono pure sei porte Usb per la ricarica degli smartphone e il modulo di connettività wireless.
La Evoque è disponibile in molteplici allestimenti, tra i 43’900 e i 79’400 franchi, a dipendenza del tipo di cambio, di allestimento, di motorizzazione e dal numero di ruote motrici.

s.w.
05.05.2019


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"La nostra vita?
Un percorso a ostacoli"
L'INCHIESTA

I morti sulle strade
sono calati da 97 a 15
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ci sono quelli convinti
che il sushi sia vegetariano
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La guerra di Trump
e il sorpasso cinese
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il muro di Trump
contro gang e miseria
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2019
10.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2019
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Europeisti
in marcia
con Tusk
e Weber

Rabbia
in Venezuela
per il carburante
che non c’è