La prova
Immagini articolo
Il nuovo X-Trail Nissan
è davvero convincente
STEFANO PESCIA


La regolare evoluzione di un crossover campione di vendite in tutto il mondo (oltre 3,7 milioni di esemplari di cui ben 766.000 solo nel 2016) è un indubbio sintomo di successo commerciale. Dopo 17 anni il Nissan X-Trail è sempre ancora un apprezzato protagonista nel suo mercato, ricco di dinamiche proposte e acquistato per il 55 per cento dalle famiglie. In vendita nella sua ultima versione anche in Svizzera, con prezzi base che variano da 29’290 a 48’540 franchi. I suoi valori di praticità e spazio generoso si sono ulteriormente affinati, con un’attenta cura della sua linea estetica e l’aggiunta di dettagli che rendono il suo abitacolo ancora più elegante e comodo.
Questa versione 2018 si allunga di 5 cm rispetto alla serie precedente (totale 4,69 m) e mantiene invariati altezza (1,83m), larghezza (1,71 m) e passo (2,70 m). Qualche centimetro supplementare che vi offre la possibilità di poter scegliere una versione a cinque o a sette posti. Naturalmente la terza fila è indicata per occupanti non troppo alti, meglio se bambini. Misure che indicano come lo spazio di carico sia in grado di soddisfare le più impegnative necessità di trasporto anche per oggetti lunghi fino a 2,40 m. Il piano di carico è costituito da una serie di ripiani e divisori regolabili in diverse configurazioni, per un spazio complessivo da 565 a 1750 litri (da 135 a 1877 in esecuzione sette posti). Inoltre c’è la possibilità di trainare dei carchi fino a 2000 kg nelle versioni con il cambio manuale a 6 merce (1650 kg con il cambio automatico Cvt).
Internamente l’X-Trail è stato rivisitato all’insegna della qualità e della semplicità di utilizzo. In effetti il sistema e le applicazioni mobili di NissanConnect si programma e si gestisce con facilità e precisione grazie anche allo schermo tattile da sette pollici. Per tutte le versioni la radio digitale Dab è di serie. Una volta memorizzati i vari comandi per azionare gli aiuti alla guida il loro impiego avviene in modo efficiente e comodo. L’X-Trail è dotato dei più completi sistemi di assistenza: dal rilevamento posteriore degli ostacoli in movimento, alla frenata intelligente con riconoscimento dei pedoni, fino al sistema che permette la massima semplicità nelle partenze in salita. Non mancano poi le funzioni di riconoscimento della stanchezza e l’avviso di cambio involontario della corsia. Il  modello si presenta anche con un’innovativa tecnologia per Nissan. Si trattta del sistema ProPilot in grado di gestire autonomamente il volante, l’acceleratore e i freni dell’ X-Trail.
Tre sono le silenziose motorizzazioni offerte. Un motore turbo 1600 benzina da 163 cavalli, ottenibile solo con la trazione anteriore e cambio manuale, e due turbodiesel. Un 1598 cc da 130 cavalli, a scelta con cambio manuale o automatico Cbt e un due litri da 177 cavalli solo con il cambio automatico Cvt. Entrambi i turbodiesel dispongono della trazione integrale. s.p.
03.09.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Povere chiese...
con meno denaro
L'INCHIESTA

Un bebè su quattro
ha genitori stranieri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il Piano B italiano
senza canone Rai
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Millennial al potere
ma non "correct"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Quelle vie d'uscita
per Gerusalemme
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La pizza nasce local
ma è diventata global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.
28.12.2017
Pubblicati online gli oggetti che sottostanno all’Ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR) con le loro aree di coordinamento [www.ti.ch/oasi]
28.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2017
21.12.2017
Riqualifica del fondovalle di Airolo: credito di 50 milioni di franchi quale contributo cantonale [www.ti.ch/cantieri]
19.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
19.12.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 19.12.2017 [www.ti.ch/caccia]
15.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, terzo trimestre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Vienna:
"Non lasciate
governare
i nazisti"

Repubblica Ceca:
per le presidenziali
sarà
ballottaggio