function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




La situazione in Italia con il politologo Marco Tarchi
"Il governo rischia
dopo l'emergenza"
DAVID ALLEGRANTI DA ROMA


Cosa succederà a settembre, dopo le elezioni? Il Caffè lo ha chiesto al professor Marco Tarchi, politologo dell’Università di Fiorenze.
Professore, secondo lei che cosa rischia il governo Conte con l’autunno? Una eventuale crisi economico-sociale potrebbe avere ripercussioni sull’esecutivo?
"Certamente. L’effetto-emergenza, che come in tutti i casi simili ha portato molti cittadini, per cercare rassicurazione e protezione, a stringersi attorno a chi aveva il potere di decidere, svanirebbe molto rapidamente. E si passerebbe dalle alte percentuali di approvazioni al crucifige. È una delle tante eterne leggi della politica".
L’assetto del centrodestra italiano rischia di cambiare, con il segretario della Lega Matteo Salvini in calo di consenso a vantaggio di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia?
"Dipenderà da come i due sapranno affrontare la probabile fase di intensa crisi socio-economica autunnale, con annesse ondate di protesta. Salvini ha già più volte mostrato un’incapacità strategica, ma lo stile comiziale di Giorgia Meloni resisterà alla prova? Comunque, la vera minaccia per entrambi è l’alleanza con Forza Italia, che è pronta a pugnalarli alle spalle e scaricarli per allearsi con i ‘moderati’ del fronte avverso. Se non si libereranno di questo fardello, le loro speranze di un futuro governo saranno compromesse".
I Cinque stelle hanno ancora un futuro politico o ormai sono stati - come dire? - normalizzati dall’esperienza di governo? Insomma, il movimento ha esaurito la sua spinta che lo aveva aiutato nei sondaggi?
"Le due prospettive non sono in contrasto. Anzi: il loro futuro può passare solo dall’indispensabilità dei loro parlamentari in coalizioni di governo di qualunque colore. Dopo l’esperienza dell’alleanza con il Pd, come veicolo di protesta, ma anche di proposta alternativa, non sono più credibili".
11.07.2020


Articoli Correlati
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
17.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, settembre 2020
14.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2020
09.09.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 21 settembre 2020
09.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2020
27.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2019
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2020
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, luglio 2020
19.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, luglio 2020
17.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio 2020
17.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, luglio 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Gran Bertagna vive
sopra una "bomba fiscale"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Le trappole sessuali cinesi
per "arruolare" spie a Parigi
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il culto della mascherina
accende il negazionismo
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Ciclone
Ianos
spazza
la Grecia

Covid:
Londra aspetta
una seconda
ondata

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00