function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Conti e protagonisti nel racconto delle finanze vaticane
Quel silenzio di Berna
e la rogatoria del Papa
MAURO SPIGNESI


Conti correnti che da Lugano, Ginevra, Zurigo, confluiscono verso il Vaticano. O flussi di soldi che fanno la strada al contrario. Società finanziarie e immobiliari controllate per il 100 per 100 da aziende elvetiche. E, in mezzo, una vicenda con protagonisti che sembrano usciti da un thriller. È quella che vede coinvolto monsignor Nunzio Scarano, ex contabile dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (Apsa). Sono i pezzi del grande puzzle ricostruito dal libro "Giudizio universale" che riguardano la Svizzera.
E dove ritorna la vicenda del jet privato fermo per quattro giorni e quattro notti sulla pista dell’aeroporto di Locarno in attesa di imbarcare una valigia con 20 milioni depositati in Ticino per conto di una famiglia di armatori napoletani. Un’operazione che per la procura di Salerno sarebbe stata progettata da Scarano insieme a un fiduciario e un ex agente segreto italiano. Ma il carico, per una serie di contrattempi, non arrivò mai a destinazione.
Come non è ancora arrivato, da quanto si sa, il resoconto di una rogatoria chiesta direttamente dal Papa. Tutto nasce nel 2016 quando il cardinale George Pell (poi condannato per pedofilia), allora prefetto della Segreteria per l’economia, torna da Londra. E avverte i suoi collaboratori: nella City i suoi amici banchieri gli hanno detto che "ci sono fondi importanti del Vaticano in Svizzera". Quanti? Inizialmente si parla di 200 milioni. Poi la cifra sale vertiginosamente. E arriva a miliardi. Vero? Pell scrive al Papa, che autorizza una rogatoria. Si arriva alla Pasqua del 2017. Da Berna solo silenzio. "Cresce il timore - scrive Nuzzi - che qualcuno all’interno dei sacri palazzi abbia scoperto lo studio legale incaricato e abbia bloccato il trasferimento dei documenti". Un altro mistero che resta dentro le mura vaticane.
03.11.2019


Articoli Correlati
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
06.07.2020
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2019
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, maggio 2020
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2020
12.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2020
10.06.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 22 giugno 2020
04.06.2020
Swiss Mobility: opportunità di stage professionale in Svizzera per neodiplomati 2020
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Libia è una polveriera
ormai pronta a esplodere
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Le gang dettano legge
in sessanta città Usa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Londra
esce
dal lockdown

Alluvione
nel sud
del Giappone

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00