Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

La bestiale estate
del sovranismo
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Nell'era degli ebook
i libri vanno a ruba
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
L'"altalena" della lira
nella crisi della Turchia
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
21.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
21.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

PER COMINCIARE di Patrizia Guenzi
Immagini articolo
Todo cambia
anche il Qi
Patrizia Guenzi


Stiamo diventando tutti più stupidi? Forse. Emerge dall’ultima analisi, 730mila test sul Qi tra il 1970 e il 2009, fatta da due ricercatori norvegesi. Di anno in anno i risultati sono peggiorati. Cosa ci sta succedendo? C’è chi dice che (forse) gli stupidi sono di più perché si riproducono più rapidamente. Ma questa tesi non riesce a spiegare del tutto la "scivolata" dell’intelletto. Infatti, si è notato che la stupidità aumenta pure dentro un nucleo familiare: ogni nuovo figlio degli stessi genitori ha ottenuto risultati peggiori rispetto ai fratelli maggiori.
E allora, riecco l’ipotesi "quattro stagioni". Fateci caso. Buona per (quasi) tutto: le pessime abitudini di vita. E vai col mangiamo peggio dei nostri nonni, consumiamo pochi prodotti che garantiscono una quantità sufficiente di acidi grassi insaturi, dormiamo poco e male, non leggiamo e stiamo sempre con gli occhi incollati ad uno schermo. Seduti.
E se invece ci fosse un’altra spiegazione per il calo di intelligenza? Forse i test del Qi non corrispondono più alle attuali caratteristiche dell’intelligenza umana. Tesi verosimile, no? "Todo cambia", infatti, come canta la bravissima Mercedes Sosa.
19-08-2018 01:00

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Genova:
le esequie
e le polemiche

Austria:
la ministra
si sposa
e invita Putin