Dove emigrano gli investitori a caccia di tasse basse

Passaporti in vedita nelle fughe offshore

Le hanno provate tutte. Sono andati via dal Ticino e si sono trasferiti a Zugo, poi hanno fatto retromarcia verso sud e si sono trasferiti nei Grigioni. Tanti imprenditori alla perenne caccia di un tasso ...
Immagini articolo
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Dalle risse ai coltelli
ecco il Ticino violento
L'INCHIESTA

I segreti di Madre Tekla
nella Banca di Lugano
L'IMMAGINE

Una settimana,
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Non è svizzero lucrare
sulle armi in guerra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La 'Trumponomics'
non ha alcun merito
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio



Il mercato delle bici in Svizzera è un business miliardario

Quando l'economia
pedala in bicicletta

La passione degli svizzeri per la bicicletta non è un toccasana soltanto per la salute, ma è un volano estremamente importante per l’economia. Basti pensare che, negli ultimi trent’anni, la vendita annua di biciclette nel Paese è stata costante: tra le 300 e le 350mila ...
La beneficienza cambia e punta sul "piccolo e sicuro"

La filantropia in crisi
con le grosse "Ong"

Le Ong complici dei mercanti di uomini. Dei trafficanti che trasportano migranti, dal Nordafrica verso l’Italia, la Grecia e la Spagna. Un’accusa che ha contribuito ad erodere nell’opinione pubblica la credibilità delle organizzazioni non governative. Ad esempio quella di Medici Senza Frontiere che, in agosto, ...
Immagini articolo
 
Nuove regole per i 9mila dipendenti del commercio

Maggioranza di firme
per "allungare" gli orari

Pochi giorni ancora, massimo una settimana e sul tavolo del Consiglio di Stato arriverà il dossier sul pacchetto normativo che dovrà regolare il settore del commercio al dettaglio. Oltre la metà dei commercianti ha detto sì al contratto. E ora l’iter per ottenere dal governo ...
Buone prospettive per l'industria d'esportazione
Immagini articolo

L'economia riprende
grazie al franco...debole

Meglio di Basilea, di Zurigo, di Berna. Meglio dei Grigioni. Sull’economia ticinese ritorna a splendere il sole. Per il 2018, le previsioni economiche dell’Istituto Economico Bak di Basilea  attribuiscono al cantone italofono una crescita del prodotto interno lordo del 2,4%. Più del doppio dell’anno che ...
A margine dell'acquisto di eShopWorld in Irlanda

La Posta svizzera
ha il suo "Alibaba"

Un piccolo Amazon o Alibaba che dir si voglia, perché La Posta non rimanga tagliata fuori da quel grande affare dell’e-commerce. Il suo web-shop l’ex   regia, guidata dalla top manager Susanne Ruoff, l’ha scovato in Irlanda, nella contea di Swords, a qualche chilometro a nord ...






Nuove strategie per una categoria che vale 20 miliardi all'anno

Se la banca svizzera
fa la corte al frontaliere

Il frontaliere non si presenta più allo sportello a cambiare i soldi e portarli via per pagare fatture e spese quotidiane lasciando una parte del salario in un conto risparmio. No, oggi ha la possibilità di saldare le bollette e effettuare transazioni attraverso applicazioni sul ...
Disposti a tutto pur di uscire dalla disocccupazione

Un lavoro a 50 anni?
Oggi è meno difficile

Sono oltre 35mila i disoccupati senior e, negli ultimi 15 anni, la loro percentuale è rimasta pressoché stabile. Tuttavia, se un lavoratore over 50 perde il posto, ha più difficoltà a trovarne un altro. Soprattutto in tempi brevi. E allora si deve reinventare, magari cambiare ...
Dipendenti sotto pagati dietro le quinte di alcuni mestieri
Immagini articolo

Siamo tutti "complici"
del caporalato digitale

C’è chi sfreccia in scooter per consegnare a domicilio la pizza surgelata e appena sfornata. E c’è chi è costretto tutto il giorno ad inanellare telefonate su telefonate cercando di convincere altre persone a barattare un po’ di tempo e pazienza. Le chiamano "professioni di ...
Banche e istituti finanziari alla prova dell'automazione

Nelle Piazze svizzere
38 mila posti a rischio

Una piazza finanziaria diversa. Più tecnologica, ma con meno personale impiegato. Una tendenza che potrebbe "contagiare" anche la Piazza finanziaria svizzera e ticinese. Che potrebbero vedere ridotti gli impieghi di 1.800 unità rispetto ai circa 6.000 attuali in Ticino e di 37.000 unità sui  124.000 ...
Le abitudini degli svizzeri nei trasporti spingono la ferrovia

Sempre più passeggeri
sul caro vecchio treno

Tra il proliferare di automobili elettriche, motori a idrogeno, e-bike e aerei mossi solo dall’energia del sole, potrebbe essere il "buon vecchio treno" il mezzo di trasporto del futuro. Sono le statistiche a permettere di lanciarsi in questa previsione, perché se tra il 2010 e ...
Immagini articolo
 
Gli aiuti alle "giovani" iniziative portano successi

Sette startup su dieci
sono diventate aziende

Settecentosette richieste analizzate in 12 anni. Sessantasei progetti promossi dal 2004 di cui 46 ancora attivi. Un tasso di successo del 69,6%. Sono i numeri chiave dell’attività di promozione delle startup in Ticino attraverso il "Centro promozione startup", il principale veicolo di sostegno verso la ...
No di sindacati ed economisti alla deregulation del lavoro
Immagini articolo

"È una vera follia
lavorare senza orari"

Lavorare meno lavorare tutti". Enrico Borelli, segretario di Unia, riprende un vecchio slogan sindacale per contrastare le ultime tendenze che mirano a liberalizzare l’orario di lavoro. Oltre le 45 ore settimanali, addirittura fino a 60, come chiesto da alcune associazioni padronali. Proposte che puntano ad ...
Così i centri sciistici si preparano alla nuova stagione

Prima delle nevicate
arrivano i soldi pubblici

Mancanza di neve, carenze di strutture turistiche adeguate, nuove destinazioni sciistiche più concorrenziali: tutti fattori che hanno messo in difficoltà le stazioni invernali  svizzere. E fra queste a maggior ragione quelle a sud delle Alpi, in Ticino: Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì̀ e Nara. ...
Viaggio fra le "start up" in attesa degli incentivi fiscali

Piccole idee crescono
...ma manca il denaro

Si sa, il denaro fa la differenza. E quando manca, quando anche la banca non fa credito perché troppo rischioso, qualsiasi progetto fatica a decollare. È il principale ostacolo delle startup, piccole aziende innovative che nascono con tanta voglia di farcela ma che spesso non ...
Immagini articolo
 
Come cambia l'amministrazione nelle grandi città
Immagini articolo

Sindaci a tempo pieno?
No funzionari qualificati

Si può fare il sindaco di una grande città a tempo parziale? Ma, soprattutto, è ancora valida la politica di milizia davanti ai problemi, sempre più complessi, dei grandi "agglomerati"?  "Io sono convinto che in futuro, progressivamente, le città avranno un ruolo politico e di ...
Il mercato dell'auto e le necessità di una politica ecologica
Immagini articolo

I motori elettrici
sono... "frenati"

La progressione delle propulsioni alternative, anche in Svizzera, prosegue. Ma non al ritmo che, forse, molti si aspettavano. Dopo qualche anno di presenza sul mercato, le automobili ibride e - soprattutto - elettriche ancora non sfondano del tutto nelle abitudini dei clienti. Lo testimonia la ...
La vendita dei veicoli da lavoro registra una crescita

Furgoncini e camper
"tirano" l'economia

Nel mercato dei veicoli a motore, se c’è un settore che è specchio fedele della situazione economica, questo raggruppa i veicoli da lavoro e di trasporto persone. Quando le vendite di furgoncini, camper e camion crescono, significa quasi sempre che la situazione congiunturale sta attraversando ...
Verso esenzioni d'imposta per chi investe sull'innovazione

La spinta del fisco
alle nuove startup

È ormai una piccola galassia in costante  espansione quella delle startup in Ticino. E i numeri confermano che le buone idee non mancano. Basti dire che sono oggi quaranta le aziende insediate nel Tecnopolo Ticino e da inizio anno la Fondazione Agire ha incontrato circa ...
Immagini articolo
 
La ripresa dopo il terremoto monetario del 2015

Export, lavoro e Pil..
e l'economia riparte

Due anni e mezzo fa tutti erano corsi ai ripari. Chi tagliando i salari, facendo scattare importanti piani di risparmio, eliminando le spese superflue, limando bonus e premi di fine anno. Oggi gli indicatori tratteggiano un futuro positivo. Perché il Ticino, per ammissione dei suoi ...

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Molestie:
TripAdvisor
segnala
hotel "insicuri"

"Brexit
alle 23
del 29 marzo
2019"