L'istituto rincara i servizi, sindacati e clienti contrari

PostfFinance cambia con la svolta digitale

Quello che era gratis, ora si paga. Dal 1 gennaio 2019 per usufruire di molti servizi fino a ieri gratuiti di PostFinance si dovrà aprire il portafoglio, come succede nelle banche. Ad esempio per ottenere ...
Immagini articolo
LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La moneta virtuale contro l’egemonia dei petrodollari

Il "petro" in Venezuela
per spezzare l'embargo

Nel tentativo d’evadere l’embargo economico imposto dagli Stati Uniti a Caracas, il presidente della Repubblica venezuelana, Nicolas Maduro, all’inizio di ottobre ha annunciato la ristrutturazione del "petro", la cryptomoneta creata nel febbraio scorso dal suo governo, e simile a quelle nate un po’ ovunque, anche ...
I dettaglianti guardano al mese più redditizio dell'anno

Il commercio prevede
un Natale migliore

Dicembre è quel mese in cui i commercianti si giocano la cifra d’affari dell’anno. "Il Natale - spiega Enzo Lucibello, presidente della Disti, l’associazione della grande distibuzione - vale due mesi di fatturato. Ed è per questo che noi ci stiamo già preparando all’appuntamento". L’obiettivo ...
Immagini articolo
 
Nonostante le e-mail, aumenta la spesa in francobolli

La posta del Cantone
costa più di 8 milioni

Oltre 8 milioni di franchi in francobolli. Per l’esattezza 8’042’607 franchi. È quanto ha speso nel 2017 il Cantone per le spedizioni postali. Una cifra cresciuta di poco più di 200mila franchi rispetto all’anno precedente, di oltre un milione rispetto a dieci anni prima, quando ...
Dopo il caso Kering cresce la paura per la Fashion Valley
Immagini articolo

"La moda garantisce
ottomila buste paga"

C’era una volta la "Fashion Valley ticinese". L’industria della moda ormai più importante delle banche.  Tanto da diventare il primo contribuente ticinese. C’era una volta…  "E c’è ancora - assicura il sindacalista Giovanni Scolari dell’Ocst - nonostante la decisione del gruppo Kering di riorganizzarsi trasferendo ...
Le attività da casa o in spazi condivisi creano impieghi

Con il lavoro flessibile
aumenta la produttività

Entro il 2030 dovrebbe permettere di creare 200mila nuovi posti di lavoro in Svizzera, raggiungere un valore di 37,4 miliardi di franchi annui e far risparmiare 18 milioni di ore di pendolarismo. "Il lavoro flessibile è un’ottima opportunità per l’economia, che aziende e impiegati non ...






Il Ticino garantisce le più alte deduzioni della Svizzera

La "generosità fiscale"
costa almeno 80 milioni

Si parla del Ticino come di un Cantone  fiscalmente molto "generoso".  Non solo perché il ministro Christian Vitta vuole tagliare le tasse del 5%, ma per il fatto che un quarto dei contribuenti ticinesi è esente da imposta. Non pagano, insomma. Si tratta di oltre ...
Cosa cambierà con l'abolizione del valore locativo

Niente tasse sulla casa
ma solo se è la "prima"

La fine del valore locativo, non sarà senza conseguenze. Ma già Marco Chiesa, presidente della Federazione dei proprietari fondiari del Ticino, esulta per la fine di quest’imposta introdotta nel 1934 come "contributo federale di crisi". Doveva essere provvisoria, "ma non è mai stata cancellata". Ora ...
Ecco tutti i consigli per risparmiare sulla cassa malati
Immagini articolo

Disdetta, franchigia...
Per pagar meno premi

L’infedeltà paga. Con le casse malati sicuramente. Cambiare conviene, soprattutto a chi non l’ha mai fatto o da molti anni sta con la stessa assicurazione. "Una contraddizione, in fondo, visto che solitamente i clienti fedeli li si premia - sottolinea Felix Schneuwly, portavoce del servizio ...
Il greggio verso quota 100 dollari dopo le sanzioni Usa

Una crisi energetica
dalla guerra del petrolio

Trumponomics continua a sconvolgere gli equilibri economici mondiali ed a creare situazioni surreali e pericolose per l’economia mondiale. Prendiamo il prezzo del petrolio, negli ultimi 10 giorni non ha fatto che salire tanto che ormai tutti parlano del ritorno dei 100 dollari al barile. Il ...
I bassi salari frenano l'accesso alla proprietà immobiliare

L'acquisto della casa
solo dopo i 44 anni

In Ticino gli investimenti ipotecari hanno superato l’anno scorso i 48 miliardi. Solo nel 2010 si attestavano attorno ai 35 miliardi. Una crescita che evidenzia come "il mattone", l’acquisto di case, appartamenti (anche di immobili messi a reddito) sia sempre d’attualità. Soprattutto, appunto, in Ticino ...
Immagini articolo
 
Un ristorante ha più chances nel Luganese che a Chiasso

Ecco dove è più facile
fare impresa in Ticino

C’è chi è rimasto senza lavoro, chi ha tirato fuori dal cassetto il sogno di una vita e chi odia lavorare "sotto padrone". È il piccolo esercito di chi decide di mettersi in proprio trasformando un’idea in un’attività imprenditoriale. Parrucchieri, macellai, elettricisti, informatici, panettieri, fioristi. ...
Ecco come cambia il mercato dell'arredamento
Immagini articolo

Compro mobili online
ma prima devo toccarli

Chi mai si comprerebbe i mobili online? Per ora ben poche persone. In Svizzera solo il 7% del fatturato del settore viene ottenuto in rete e riguarda quasi esclusivamente accessori o oggetti di dimensioni ridotte. I mobili più grandi li si vuole ancora vedere, toccare, ...
Dieci anni fa crollò la banca d'affari e iniziò la crisi

Lehman Brothers
e la fine del sogno Usa

Dieci anni fa il grande crollo, un evento terrificante, quasi quanto l’11 settembre. Tutti ne furono colpiti, dai grandi investitori fino ai poveri dei Paesi in via di sviluppo e tutti ricordano che il casus belli fu il fallimento della Lehman Brothers, una delle maggiori ...
La concorrenza delle regioni a ridosso della frontiera

Più turisti oltre confine
a scapito del Ticino

Il Ticino va giù. Sempre più marcato stretto dalla concorrenza italiana non conferma le ottime presenze dei primi sei mesi del 2017. Intorno, lungo le sponde italiane vicine, da quelle del lago Maggiore, del Verbano-Cusio-Ossola e Varese sino a Como, i numeri crescono. Aree competitive ...
Immagini articolo
 
Nasce un nuovo asse economico sul modello europeo
Immagini articolo

Una rete ferroviaria
per unire le due Coree

A lla vigilia delle festività organizzate per il settantennale della nascita della Repubblica popolare della Corea del Nord - alle quali parteciperà anche il presidente cinese Xi Jinping -, tutto procede come da copione. Kim Jong-un ha intensificato il dialogo con il presidente Moon per ...
L'economista spiega i possibili riflessi della crisi di Ankara
Immagini articolo

L'"altalena" della lira
nella crisi della Turchia

La Turchia sta attraversando una crisi storica. Il valore della sua moneta, la lira, è un continuo saliscendi. Nelle ultime ore ha recuperato il 4% sul dollaro venendo scambiata a quota 5,75 contro il biglietto verde. Questo dopo avere toccato un minimo storico a 7,24 ...
La peronospera ha penalizzato il raccolto dell'uva in Ticino

La vendemmia 2018
fa paura ai viticoltori

Non mi ricordo di aver assistito negli ultimi anni a una pressione così massiccia della peronospora". Giuliano Maddalena, presidente di Federviti (Federazione dei viticoltori della Svizzera italiana), è preoccupato per la vendemmia 2018, ormai alle porte. Anche perché quest’anno il fungo parassita che attacca soprattutto ...
Singolari curiosità nella lista degli "incarichi diretti"

Il carrello della spesa
del Consiglio di Stato

La lista della spesa dello Stato è lunga 304 pagine. Comprende forniture di materiale, spese per il trasporto degli allievi o per l’alloggio dei migranti, corsi di formazione per il personale, lavori edili, feste e ricevimenti. Tutti esborsi di importi superiori ai 5mila franchi che ...
Immagini articolo
 
Tensioni tra i commercianti per l'estensione dei ribassi

La liberalizzazione
che ha ucciso i saldi

Si stava meglio quando era lo Stato a decidere i periodi dei saldi. "Adesso è una giungla", sostiene Lorenza Sommaruga, presidente della Federcommercio ticinese. "È una situazione abominevole", le fa eco Carlo Coen, ex presidente dei commercianti di Chiasso.Correva l’anno 1995 allorquando in Svizzera vennero ...
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi